fbpx

Bruges e Gent

Bruges e Gent, viaggio nelle Fiandre

Piccoli borghi delle Fiandre, Bruges e Gent sono due città del Belgio a pochi km da Bruxelles e facilmente raggiungibili con treno locale dalla capitale. Romantiche ma allo stesso tempo cupe per l’architettura gotica molto imponente dei palazzi e delle chiese.

Il suono delle campane, profondo e intenso fa da sottofondo alle passeggiate lungo i canali. Bruges è molto più visitata di Gent, ma Gent è davvero uno gioiello delle Fiandre.

A Bruges da visitare c’è sicuramente la piazza del vecchio mercato medievale Grote Markt, ora fulcro turistico con bar e bistrot e la possibilità di fare un giro per la città a cavallo. Altro luogo da visitare è il lago dell’amore il Minnewater, luogo romantico nel verde, oasi di relax abitata dai cigni e altri volatili.

A Bruges è facile trovare cioccolaterie ad ogni angolo della città ma vanta anche musei artistici e palazzi che vale la pena visitare. E’ tutto a portata di mano e basta una buona cartina per poterla visitare in giornata.

Gent, altra città incantevole con i suoi canali e i ponti girevoli, con le tipiche case basse a tetto spiovente e colorate tipiche del nord è una città universitaria e quindi molto viva, molti la preferiscono a Bruxelles e Bruges.

A Gent o Gand, da visitare assolutamente la Cattedrale di San Bavone in stile gotico ovvero la Sint- Baafskathedral con la pala “Adorazione dell’ agnello mistico” di Van Eyck all’interno, il castello di Gravensteen e le piazze dei vecchi mercati che di sera, hanno le luci soffuse creando un’atmosfera incantata.

I canali sono percorribili in battello ed è facile trovare proposte turistiche in centro. Gent è veramente ricca di locali notturni e non sarà assolutamente difficile trovare la birra tipica belga accompagnata dalle patatine fritte tipiche del posto. Gent come Bruges, si gira facilmente in un’ unica giornata facendo lunghe passeggiate.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp