fbpx

Chichen Itza, Messico

Il mistero del calendario Maya

Patrimonio dell’ Unesco, è un sito archeologico risalente al periodo dei Maya. Il Chichen Itza è un complesso formato da una piramide a base quadrata dove ogni facciata corrisponde a una stagione dell’anno. La piramide dello Chichen Itza è un vero e proprio calendario ancora perfettamente funzionante. Costruita di proposito su una sorgente d’ acqua in una zona arida dello Yucatan, era sede di riti e sacrifici animali e umani al dio della pioggia Chaak. Il gioco di ombre che si proiettano durante gli equinozi di primavera e autunno, creano la sagoma del dio Quetzalcoat, dio dalle sembianze di un serpente piumato. Particolare l’effetto acustico di questa piramide: scalandola attraverso gli scalini esterni è possibile ascoltare un fruscio simile a quello dell’acqua causato dal calpestio sulle pietre. Gli scalini sono 364 totali come i giorni dell‘ anno suddivisi sulle 4 facciate della piramide, 91 per lato. E’ davvero sorprendente scoprire come il nostro calendario gregoriano attualmente in uso sia identico a quello di una civiltà così remota.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp