fbpx
/
/
IL BORGO DEGLI ARTISTI: luoghi da scoprire

IL BORGO DEGLI ARTISTI: luoghi da scoprire

Se sei in cerca di ispirazione, alla ricerca di un posto particolare ma che pochissimi conoscono, questo è l’articolo che stavi cercando. A pochi chilometri da Roma, sul Monte Pilone, vi è un borgo meraviglioso che si estende in un panorama naturalistico mozzafiato.

Il borgo fin dal XIX secolo è stato la sorgente di ispirazione di innumerevoli artisti come Morse, il pittore francese Ernest Hebert, il poeta Raphael Alberti, Kokoshaka, e tanti altri. Ognuno di essi per ringraziare la città, in segno di omaggio, ne hanno lasciato una traccia nei loro dipinti, nei murales lungo le strade, dedicandole poesie e canzoni. Nel 1984 nasce il progetto “Arte per la Pace”, che la trasforma ufficialmente in un vero e proprio museo a cielo aperto. Fin da subito sarete accolti dalla Porta del Millennio che è il simbolo dell’entrata in una nuova dimensione del tempo e dello spazio.
Attraversando la soglia entrerete in un borgo straordinario, pieno di murales vibranti, forme umane incastonate tra le rocce fin a raggiungere la “Scalinata degli Artisti”. Quest’ultima è composta da un susseguirsi di sculture che raccontano la fusione tra uomo e cosmo. Le opere accompagnano la persona fino alla piazza principale, dove si viene accolti dal “Volo di Icaro”. Un trionfo di opere in cui l’arte diventa un strumento sociale al raggiungimento del fine più nobile, LA PACE.
Il borgo degli artisti ci dimostra come creature immaginarie, reali, provenienti da culture di tutto mondo, possono convivere in un unico borgo, diventando simbolo di tolleranza e ricchezza.
Questo è il volto di Cervara che potraì incontrare lungo la tua gita nel Borgo degli artisti
Qui è possibile visitare anche l’Osservatorio astronomico Claudio del Sole e l’area faunistica del Cervo. Per gli amanti della natura potete perdervi tra i meravigliosi sentieri adatti alle escursioni, alle ciaspolate oppure passeggiate a cavallo.
Anche gli amanti della cucina tradizionale saranno soddisfatti. Qui vi sono tantissime osterie ricavate nelle abitazioni storiche incastonate nella roccia. La tradizione culinaria dell’Alta valle Aniene, vi sorprenderà sicuramente con i suoi piatti semplici e audaci che riportano in tavola gli aromi della montagna .

Per scoprire le nostre offerte attive CLICCLA QUI

Se vuoi rimanere aggiornato su tantissime curiosità, posti da scoprire, idee e consigli di viaggio seguici su FACEBOOK oppure su INSTAGRAM, così potremmo conoscerci !

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp